Che bravo Conte!

Ha perso dopo 13 vittorie consecutive, battuto dal Tottenham. Antonio Conte, allenatore del capolista Chelsea, ha però conquistato gli inglesi. Dopo Claudio Ranieri, un altro tecnico italiano sale agli onori del calcio inglese. Conte, alla sua prima esperienza su una panchina estera, ha subito imposto la propria legge: lo fece appena arrivato alla Juve, lo sta ripetendo in un campionato difficile come quello inglese. Onore, quindi, ad Antonio Conte che continua ad avere tanti estimatori ancora in Italia.

Penso sia doveroso riservargli uno spazio, oggi, alla ripresa del campionato italiano e ricodare un connazionale di successo all’estero. I tifosi juventini, in particolare, ricordano Conte con grane affetto e amore per un professionista che ha saputo togliere dalle sabbie mobili una Juventus, precipitata in B, e che stava per rifarsi un look completamente nuovo, una immagine pulita dopo la tristissima vicenda di “calciopoli”. Conte è riuscito nell’impresa di ridare visibilità ad una Società e ad una squadra capace poi di aprire un ciclo straordinario che sta durando tutt’ora. Onore, quindi, ad Antonio e al suo Chelsea.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *